Pagine

Etichette

Basi Torte (7) Bavaresi (1) Biscotti decorati (1) Biscotti decorati per ricorrenze (7) Biscotti dipinti a mano (1) Biscotti e cioccolatini (8) Biscotti Natale (2) Biscotti personalizzati (1) Biscotti San Valentino (1) Bomboniere di zucchero (3) Buffet freddo (4) Cheesecake (1) Cioccolato fondente (4) Collaborazioni (4) Confetti decorati (1) Confetti segnaposto (1) Consigli (2) Contorni (1) Cupcake (2) Decorazioni fai da te feste a tema (1) Dolci a base di frutta (1) Dolci al cucchiaio (1) Dolci da colazione (10) Dolci tipici (1) Finger food (2) Fiori di zucchero (3) Iniziative (2) Insalate (1) La prova del cuoco (1) Matrimonio (6) Monoporzioni (7) Muffin (1) Notizie Federazione Italiana Pasticceria Gelateria Cioccolateria (FIP) (3) Pasqua (2) Pasta Choux (1) Pasta fresca (2) Pasta Frolla (1) Pasta pizza (1) Pasta Sfoglia (2) Personaggi in Pasta di Zucchero (5) Piatti etnici (1) Piatti unici (4) Piccola Pasticceria (21) Plumcake salati (1) Portata Cenone Capodanno (1) Premi (11) Primi piatti (12) Riconoscimenti (1) Risotti (5) Secondi piatti (5) Secondi piatti di pesce (1) Segnaposto in pasta di zucchero (9) Sfizioserie (27) Stile "Shabby Chic" (1) Stile "Thun " (2) Sushi all'italiana (1) Torta 18 anni (1) Torte classiche (9) Torte classiche con decorazioni di Pasta di zucchero (2) Torte decorate (31) Torte di compleanno (5) Torte in Pasta di zucchero (31) Torte per Ricorrenze (11) Torte Prima Comunione (3) Torte rustiche (1) Tortine segnaposto (2) Trasmissioni Televisive (1) Tutorial (5) Tutorial decorazioni carta (1) tutorial PDZ (3) un pò di me... (1) Uovo (3) Zeppole (1) Zucca (1)

giovedì 25 aprile 2013

Risotto alle fragole

Risotto alle fragole e prosecco
in crosta di parmigiano

ideecreative@ymail.com

Buon pomeriggio e soprattutto
BUON 25 APRILE !

Oggi la maggior parte di noi è a casa a godersi una giornata in relax...
questo è quello che mi piacerebbe, ma la realtà,
diciamola tutta...è un'altra cosa!
Quando siamo a casa lavoriamo molto di più...
Perchè , mi chiedo ,
ci sono sempre questi cumuli di panni da stirare ...
ogni giorno ?!?!!! :-(
Succede solo da me che si moltiplicano a vista d'occhio?!
Il problema è che siamo felici,
 è arrivata la bella stagione , si asciuga tutto in breve tempo:-)...
i vestiti profumano di fiori d'arancio (ho il giardino pieno)
e laviamo...
o meglio, la lavatrice lava
infatti,prima o poi , la mia proclamerà uno sciopero,
me ne stò un pò approfittando  :-) ...

Vabbè, facciamo finta di essere rilassate... :-)
a tutto il resto penseremo domani...

Veniamo a noi...ieri mio marito mi ha portato un bellissimo cestino di fragole,
come potevo utilizzarle se non preparando un bel risotto?!
...in realtà questo era il suo intento... :-)
Vi dico come l'ho preparato...

Ingredienti
6 pugni di riso per risotti
250 gr di fragole
Uno scalogno
Una noce di burro
Olio evo
Prosecco
Sale
Brodo vegetale


Preparazione

Prima di tutto (cosa ovvia) ,
ho lavato bene e tagliato a pezzettini le fragole
ideecreative@ymail.com

Le ho messe in una ciotola e
le ho lasciate a macerare un'oretta con il prosecco (2 bicchieri circa )

ideecreative@ymail.com

Nel frattempo ho messo lo scalogno a rosolare nella padella
e subito dopo ho dato una leggera tostata al riso
ed ho sfumato con un goccio di prosecco

ideecreative@ymail.com

Ho fatto cuocere una decina di minuti
sempre aggiungendo il brodo all'occorrenza
e poi ho aggiunto le fragole tenendo da parte il prosecco

ideecreative@ymail.com

Ho fatto cuocere ancora,
sempre allungando con un pò di brodo
ed ho aggiunto il prosecco alla fragola ,continuando a mescolare,
purtroppo il risotto non si può abbandonare...

ideecreative@ymail.com

Ho assaggiato il riso per controllare la cottura
ed ho mantecato con Parmigiano Reggiano ed una noce di burro.

Volevo presentarlo diversamente e l'ho fatto in crosta di parmigiano...
veramente buonissimo,
il sapore delicato del risotto si sposa benissimo con quello più deciso del Parmigiano.

Non abbiate pregiudizi,
come me la prima volta che l'ho assaggiato,
questo risotto è veramente delizioso...anche afrodisiaco,
(devo averlo letto da qualche parte)
che non guasta mai!

ideecreative@ymail.com

Provatelo e fatemi sapere!
A presto...
Anto!

14 commenti:

  1. Risotto alle fragole??? Ma stiamo scherzando??? ...Certo che fatte macerare nel prosecco... Certo che se poi hanno anche un effetto afrodisiaco... Ma veramente? ...Quasi quasi...
    Scherzi a parte, certo che ne hai di fantasia! Un bacione

    RispondiElimina
  2. Buonissimo Andrea, fidati...
    grazie per essere passato!
    A presto!

    RispondiElimina
  3. confermo alla grande..è davvero buonissimo ed io da buona emiliana aggiungo anche aceto balsamico!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Si, piace molto anche a me l'aceto balsamico come tutti gli altri meravigliosi prodotti della tua grande Terra!
      Grazie per essere passata ed aver lasciato il tuo commento!
      A presto!

      Elimina
  4. Mi riprometto sempre di provarlo, ma poi no lo faccio e sbaglio perchè a vedere il tuo mi piace moltissimo. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna...
      ti capisco benissimo, io gli ho fatto la corte per tanto tempo e per la prima volta l'ho preparato un paio d'anni fa...da allora appena arriva la stagione delle fragole, lo faccio subito!
      Prova, vedrai che non resterai delusa!
      A presto e grazie per essere passata!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Si, è molto delicato ma allo stesso tempo gustoso!
      Grazie mille!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Grazie mille Viviana...
      alla prossima!

      Elimina
  7. Ciao Anto,
    siamo due amiche di Le Chat Noir e seguiremo con piacere il tuo blog culinario!
    Un abbraccio
    Idgie e Ruth

    se desideri farci visita il nostro link è: http://limonataspeziata.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. ...sono un corteggiatore senza tregua dei risotti e questo descritto non l'ho mai gustato...proverò a metterlo in una sera a cena, sempre con l'immaginazione...poi ti farò sapere...abbraccio..

    RispondiElimina
  9. Raffinatissimo e gustoso. Buonissimo!!!
    Un caro saluto ancora.

    RispondiElimina